Servizi Sociali, volontariato, Politiche giovanili,
per la condizione della famiglia e politiche della casa

SERVIZI SOCIALI
Indipendentemente dalla colorazione politica, la città di Spinea si è sempre distinta per la particolare attenzione verso il sociale. Bisogna, altresì, dare atto che il personale preposto a tali servizi è dotato di una elevata professionalità nell’espletamento dei propri compiti.
Consideriamo prioritaria la “tutela della famiglia”. Provvederemo, se necessario, a rivedere i regolamenti comunali per l’assegnazione dei contributi.
Rivolgeremo particolare attenzione ai cittadini disabili, ai minori, e a coloro che presentano provate situazioni di disagio sociale.
La popolazione anziana residente a Spinea con un’età superiore ai 64 anni, è pari al 31% della popolazione totale (ISTAT 2018). Una preziosa risorsa per la nostra società e per il fondamentale ruolo svolto nelle famiglie negli ultimi anni.

A sostegno degli anziani vanno incrementate e sostenute tutte le attività di aggregazione,quali i soggiorni climatici, le forme ricreative e culturali negli appositi centri, al fine di superare lo stato di solitudine e di abbandono. Senza mai dimenticare la tutela degli animali di affezione che sono una preziosa compagnia per l’uomo in generale e per gli anziani in particolare.
Considerando che l’Ospedale Civile di Dolo è difficilmente raggiungibile da Spinea coi mezzi pubblici, ci attiveremo verso l’Ulss n. 3 affinché i nostri anziani bisognosi di ricoveri di lunga degenza, siano accolti, su loro richiesta, presso la struttura dell’O.C. di Mestre, più accessibile con i servizi pubblici.

VOLONTARIATO
Sono molte le associazioni di volontariato e del Terzo Settore che svolgono, a Spinea, la loro preziosa, essenziale ed insostituibile opera nei specifici ruoli di competenza.
La loro presenza è fondamentale: esprimono coesione sociale attuando in concreto la sussidiarietà. Rappresentano un patrimonio prezioso per l’amministrazione comunale e per la popolazione, che in questi ultimi anni stanno soffrendo la mancanza di ricambio generazionale.
Sarà compito del Centrodestra stare al loro fianco, determinando le condizioni di innovazione sociale, aperti e disponibili verso questo insostituibile mondo.

PROTEZIONE CIVILE
Un capitolo particolare merita questo organismo associativo che per anni si è distinto a Spinea e in tutta Italia per la sua abnegazione al sacrificio nei momenti più tragici del nostro Paese.
Siamo grati a questi concittadini che si sacrificano per la comunità. Saremo attenti a tutte le loro esigenze al fine di potenziare la loro formazione e ammodernare i loro strumenti tecnici e di lavoro, indispensabili per salvare vite umane, dare una sede degna della loro encomiabile opera.

POLITICHE GIOVANILI
Proseguiremo nelle attività in corso a sostegno dei giovani, privilegiando soprattutto gli ambiti di collegamento con il mondo del lavoro.
Servizi che permettono di conoscere le loro problematiche, costruendo su queste, le politiche dell’Amministrazione comunale.
Ormai il mondo del lavoro è sempre più informatizzato. Ne sono investiti tutti i settori produttivi che hanno continuo bisogno di competenze aggiornate e specializzate per assicurare resilienza e capacità di adattarsi ai cambiamenti.
C’è necessità, quindi, di innalzare e migliorare gli standars delle competenze digitali, in tutte le fasi dell’istruzione e della formazione anche attraverso specifiche convenzioni tra Amministrazione e Istituti Informatici.

CONDIZIONE DELLA FAMIGLIA
Sono notizie di ogni giorno i casi di delitti e di violenza in ambito domestico. Drammi sociali che derivano sempre più da situazioni di incomunicabilità e distorta visione del rapporto uomo/donna.
Servono nuove coscienze e conoscenze culturali, ci faremo promotori e parteciperemo a tutte le necessarie iniziative, volte a sensibilizzare i rapporti umani, per contribuire alla eliminazione di questo cancro sociale. Promuoveremo, inoltre, iniziative a sostegno dei giovani nuclei famigliari con “nuovi nati” e della donna che lavora.

POLITICHE DELLA CASA
La mancanza di alloggi pubblici è un problema fortemente sentito a Spinea. L’ATER da anni non costruisce più alloggi e molti sono chiusi, poiché l’Azienda non ha risorse finanziarie per ristrutturare e metterli in sicurezza.
Per attivare un programma che possa dare risposte concrete è necessario verificare quante richieste inevase ci sono e la disponibilità di abitazioni. E’ nostra intenzione, inoltre, dare risposta a quella zona “grigia” dei senza casa. Ovvero ai separati/divorziati che non hanno più un tetto, con scarsissime disponibilità economiche per affittare un alloggio.

PROGETTO CIVICO | Tania Busetto | Via Volturno, 3 – 30038 Spinea-Venezia, P.IVA 03811360274, C.F. BSTTNA74M43L736L