Pubblica Istruzione

Oltre a garantire funzionalità e sicurezza dei plessi scolastici, vogliamo collaborare con le Istituzioni della scuola per soddisfare, per quanto di competenza dell’A.C., i loro fabbisogni. Riconosciamo alla scuola l’azione principale per lo sviluppo del Paese. Essa prepara gli uomini di domani, destinati a divulgare il sapere, guidare le Istituzioni, formare tecnici e lavoratori specializzati, tutti indispensabili per il nostro futuro.
Nel riconoscere tutto questo, agiremo e collaboreremo di conseguenza col mondo della scuola con l’auspicio che i due Istituti Comprensivi della Città sia loro possibile dare una maggiore disponibilità a coordinare e ad assumere decisioni comuni legate al calendario scolastico, al funzionamento della scuola, alla fruizione di alcuni servizi, all’utilizzo di risorse umane e finanziarie.
Si chiede. altresì. di favorire con sempre più trasparenza e tempestività, il rapporto insegnanti-genitori. Un dialogo improntato sulla reciproca stima e fiducia con le famiglie, è essenziale per poter offrire un positivo contributo alla soluzione di quelle criticità che spesso affiorano agli inizi di ogni anno scolastico.
Proponiamo l’ammodernamento digitale anche in questo ambito, con una più efficace implementazione dei registri digitali e maggiore sensibilizzazione alla digital-education. Si ritiene doveroso segnalare anche l’importanza della “scuola che non c’è” perché dai cittadini non viene, in generale, percepita, la Dieffe scuola di ristorazione dove gli alunni escono con un diploma professionale già preparati per il mondo del lavoro.
Negli ultimi anni le iscrizioni degli alunni sono fortemente aumentate, è il segnale di un gradimento per la professionalità e le opportunità che offre.
E’ un nostro patrimonio educativo che non possiamo disperdere e che faremo tutto il possibile perché rimanga a Spinea.

Turismo

Spinea ha il privilegio di essere quasi baricentro di una bellissima area turistica: Venezia, Treviso, Padova.
La nuova stazione ferroviaria offre ottime possibilità di sviluppo in questo settore. Vanno attuate promozioni turistiche in sinergia con gli altri comuni del Miranese, della Riviera del Brenta, delle Pro Loco e delle Associazioni di categoria.
Le ville venete, i corsi d’acqua, il vicino graticolato romano sono un meraviglioso patrimonio storico-culturale ed economico di tutto il territorio da valorizzare. Sarà inoltre nostro compito ripercorrere la storia di Spinea, ricordando uomini illustri che qui sono vissuti dando lustro alla nostra terra.
Forse il più noto fu Giovanni Battista Zampironi nato a Venezia nel 1836 e morto a Spinea nel 1906. Pioniere dell’industria insettifuga e insetticida, è stato l’inventore dello “Zampirone”, ancora molto usato. Una semplice lapide, con impressa una zanzara stilizzata, ne ricorda la memoria nel cimitero di via Matteotti della nostra città. Venezia gli ha intitolato una via.

In considerazione del mutare degli assetti di mercato in ambito ricettivo, si valuterà l’opportunità di introdurre un regolamento comunale per l’accoglienza alternativa (Affitti brevi, B&B).
Favorire le iniziative, opportunamente regolamentate, di dotare la città di nuove strutture ricettive per un turismo di cui Venezia è l’attrazione più conosciuta al mondo.
I pochi chilometri che ci separano da Venezia, le comodità dei trasporti con il nostro sistema ferroviario, ci permettono di essere fiduciosi in uno sviluppo del settore. Dobbiamo cogliere le opportunità.

Sport

Spinea conta numerose associazioni sportive dilettantistiche che si affermano con brillanti risultati, portando i nostri giovani atleti a vincere nelle competizioni internazionali nelle varie discipline. Meritano il massimo sostegno da parte dell’Amministrazione, riguardo soprattutto agli spazi necessari per le loro attività.
Procederemo ad un inventario delle strutture sportive esistenti, valuteremo il loro stato funzionale, le necessarie manutenzioni, e, se necessario, il possibile realizzo di nuove, ricorrendo ai finanziamenti regionali, statali e comunitari.
Tutto questo con la piena collaborazioni delle associazioni sportive e della loro imprescindibile esperienza nei vari settori sportivi. Inoltre vorremmo avviare un progetto di “WELFARE SPORT” al fine di valorizzare la pratica sportiva dei ragazzi d Spinea aiutando le famiglie in difficoltà economica a sostenere i costi dell’attività sportiva dei propri figli.

I benefici derivanti da un’attività fisica sono numerosi e tra questi vorremmo ricordare è la crescita del bambino legata allo sviluppo delle competenze sociali: grazie allo sport i bambini sono in grado di vincere la loro timidezza e rapportarsi agli altri in modo più semplice e naturale. Questa interazione è animata dallo spirito di squadra, dal cameratismo dalla fedeltà reciproca e dalla voglia di divertirsi.
I bambini troveranno un punto di aggregazione, saranno tolti dai “pericoli” della strada, dalla noia e dalle tentazioni della droga.

PROGETTO CIVICO | Tania Busetto | Via Volturno, 3 – 30038 Spinea-Venezia, P.IVA 03811360274, C.F. BSTTNA74M43L736L